Image Background

TOUR DI CUBA

Creatività per il tempo libero

TOUR DI CUBA
TOUR DI CUBA
TOUR DI CUBA

TOUR DI CUBA

Cuba, la "terra più bella che l'occhio umano abbia mai visto", scrive Cristoforo Colombo nel suo libro di bordo quando vi approda il 24 ottobre 1492, convinto ancora di trovarsi in una provincia lontana dell'Asia.

Cuba è l’isola più ricercata e desiderata del momento e continuerà ad esserlo nei prossimi decenni, quando il rumore intorno sarà cessato e tutti potranno godere appieno della sua bellezza, magari con qualche comodità in più. La Repubblica di Cuba si trova dove Oceano Atlantico, Golfo del Messico e Mar dei Caraibi si sfiorano, e al centro di una collana di isole caraibiche meravigliose.

Cuba è anche l’isola più grande dei Caraibi e vanta le spiagge bianchissime e il mare cristallino di Cayo Largo e Varadero, città storiche come Havana e Trinidad, dichiarate Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO, valli verdissime come quelle di Pinar del Rio, popolate dalle più note piantagioni di tabacco al mondo (ma anche di banana e di caffè), villaggi e cittadine coloniali, pensate alla meravigliosa Cienfuegos, e parchi ricchi di fauna: dal Parco Nazionale Alejandro di Humboldt, a Granma, dal Parco Nazionale Ciénaga di Zapata, al Parco Nazionale di Viñales.

Vivere "a lo cubano" non è un modo di dire, ma un modo di essere. A Cuba tutti vi invitano a fare le cose come loro, “a lo cubano” appunto, probabilmente perché la maggioranza della popolazione non è mai uscita dal Paese ed è molto orgogliosa. Quasi tutte le case hanno esposta la bandiera e molte persone di quelle con cui parlerete vi diranno che la loro è la città più bella dell’isola.

C’è tanta storia e tanta cultura, anzi tante storie e tante culture. Il periodo colonialista, l’arrivo degli Americani, gli anni in cui Batista diede in mano l’Havana alla mafia e infine la rivoluzione di Castro. Ancora oggi Cuba è un’isola povera nonostante le sovvenzioni statali e nonostante istruzione e salute siano gratuite per i cittadini. Infatti, per sopravvivere, molti cubani lasciano le proprie professioni per lavorare nel settore del turismo, l’unico che garantisce delle entrate dignitose. È quindi facile incontrare taxisti medici e camerieri avvocati. Però appena possono i cubani escono e vanno a ballare. Basta entrare in un locale per essere invitati in pista. Dire di no è quasi un’offesa, ma in fondo, anche se non si conoscono i passi, loro sono così bravi che a noi resta davvero poco da fare.

Dettagli programma

Proposte correlate
VIAGGIO IN PATAGONIA

VIAGGIO IN PATAGONIA

Spazie enormi e selvaggi battuti dal vento, luce intensa: un itinerario unico alla scoperta della Patagonia e di Buenos...